FOO FIGHTERS: NUOVO ALBUM

ROCK NEWS


FOO FIGHTERS, DAVE GROHL DESCRIVE DEL NUOVO ALBUM

Dopo la pubblicazione del singolo Shame Shame il frontman dei Foo Fighters, parla di Medicine At Midnight, l’album in uscita il 5 febbraio del 2021. Durante il lockdown Dave Grohl è stato molto attivo sui social per mantenere il contatto con i fan realizzando così, una nuova versione di Time Like These a scopo benefico. I Foos hanno poi capito che sarebbe stato inutile continuare ad aspettare che finisse l’emergenza sanitaria. Di fatto, hanno deciso di lavorare al nuovo album, il decimo della loro carriera.

Medicine At Midnight

L’album, Medicine At Midnight è stato annunciato in seguito all’uscita, (il 7 novembre al Saturday Night Live) del singolo Shame Shame, In una nuova intervista per Kerrang, Dave Grohl ha parlato del nuovo disco e di questo anno strano. l’LP era già completo a febbraio 2020. A causa del COVID la band è stata costretta a fermarsi. Di fatto, Dave GrohlTaylor HawkinsPat SmearNate Mendel e Chris Shiflett non si sono visti per circa sei mesi, evento molto strano per loro. Non era praticamente mai successo da quando hanno iniziato a suonare insieme. Il frontman ha anche spiegato che questo è stato il primo vero periodo di stop per la band che negli ultimi anni.

LA REUNIUON dei FOO FIGHTERS DOPO 7 MESI

Alla fine, Groll e la Band, hanno sentito il dovere di far ascoltare al grande pubblico i loro brani. Così si sono riuniti  escogitando un nuovo piano. Hanno riorganizzato ogni cosa, poiché il tutto era basato su grandi eventi live, dediti a festeggiare i 25 anni di carriera. La registrazione del disco, è avvenuta in una vecchia casa nel quartiere del frontman. Ha inoltre dichiarato che Questo è uno dei dischi più semplici da suonare. Ha continuato dicendo che album è composto solo da riff di chitarra potenti, ritmi fo********te potenti e ritornelli fo********te potenti! 

L’ENTUSIASMO DI GROHL

Ha poi espresso il suo entusiasmo nel comporre i brani, esprimendo le sue emozioni e i suoi pensieri alcuni di questi sono: ‘Oh mio Dio, questo brano sarebbe perfetto per un festival’. Oppure ‘Questo sarebbe perfetto in uno stadio’. Ha infine dichiarato che ha tenuto in considerazione la resa dei brani dal vivo, creando dei  ritornelli molto simili a inni immaginando 100mila persone che li cantano insieme alla Band. Ma il suo più grande rammarico, è che non potrà vivere nell’imediato queste sensazioni.

SEGUI I NOSTRI PODCAT

Questo è Rockandwow, canale web di cultura e intrattenimento musicale, ma è anche podcast, con tante serie che non potete assolutamente perdere: https://rockandwow.it/radio/

ROCKANDWOW 500 25^ PUNTATA

On Air la 25^ puntata di RoCkAnDwOw 500, l’unico programma che vi farà ascoltare tutte e 500 le canzoni che, secondo alcuni esperti del Magazine “Rolling Stone”, hanno fatto la storia della musica internazionale! In questa puntata troveremo artisti del calibro di Jeff Buckley, The Who, The Troggs, Radiohead, AC/DC, Black Sabbath e tanti altri.

Ultima ma non meno importante, la rubrica “Band Emergenti” in collaborazione con lo staff di “Universo Rock & Metal”. Quindi Special Guest della puntata gli “STONEWOOD”.

Infine, vi auguriamo Buon ascolto e buon divertimento!

ROCKANDWOW 500 22^ PUNTATA

ROCKANDWOW 500 22^ PUNTATA

On Air la 22^ puntata di RoCkAnDwOw 500, l’unico programma che vi farà ascoltare tutte e 500 le canzoni che, secondo alcuni esperti del Magazine “Rolling Stone”, hanno fatto la storia della musica internazionale! In questa puntata ascolteremo: The Beatles, Run-DMC, Pavement, Blondie, Stevie Wonder e tanti altri.

Special Guest i “DANY RUSSO” protagonisti della rubrica “Band Emergenti” in collaborazione con lo staff di “Universo Rock & Metal”.

Buon ascolto e buon divertimento da Luk and Ark!