THE LYRIC: IL LIBRO DI PAUL MCCARTNEY

McCartney ha annunciato l’uscita di un libro che ripercorrerà, attraverso 154 canzoni, la sua intera carriera

ROCK NEWS


Paul McCartney ANNUNCIA L’USCITA DEL LIBRO THE LYRICS: LA STORIA DELLA SUA VITA ATTRAVERSO 154 CANZONI.

THE LYRIC: IL LIBRO DI PAUL MCCARTNEY. Paul McCartney ha annunciato l’uscita di un libro che ripercorrerà, attraverso 154 canzoni, la sua intera carriera.

Il volume si chiamerà The Lyrics e uscirà il 2 novembre. La vita del cantautore britannico sarà raccontata tramite le parole dei suoi brani, dai The Beatles passando ai Wings e arrivando fino alla carriera solista.

I testi saranno arricchiti da aneddoti, bozze, lettere e foto pescati direttamente dall’archivio di McCartney. Inoltre, non mancheranno i retroscena sulla nascita delle canzoni, su chi le ha ispirate e su cosa ne pensa ad oggi l’artista.

I brani sono presentati in ordine alfabetico: in questo modo, The Lyrics diventa un vero e proprio compendio artistico del catalogo dell’ex Beatles.

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST

https://rockandwow.it/radio/

Ascolta “#RoCkAnDwOw Snack Music” su Spreaker.

LE DICHIARAZIONI DI MCCARTNEY

Paul racconta: “Tantissime volte mi è stato chiesto di scrivere un’autobiografia, ma il momento non era mai quello giusto. Una cosa che invece ho sempre fatto, che io fossi a casa o on the road, è stato scrivere canzoni”.

Secondo il cantante, le sue canzoni sono il miglior linguaggio per raccontare la sua vita. “Molte persone a una certa età – dice McCartney – sentono il bisogno di richiamare gli eventi passati tramite un diario, ma io non ho nulla del genere. Quello che ho, sono le mie canzoni, ne ho a centinaia, e ho imparato che le posso utilizzare allo stesso modo di un diario. Questi brani ripercorrono tutta la mia vita! Spero che i testi che ho scritto mostrino alle persone qualcosa delle mie canzoni e della mia vita, qualcosa che non hanno mai visto prima. Ho provato a dire qualcosa su come nasce la musica e cosa significa per me”.

COLLABORAZIONI

Alla stesura del libro ha collaborato il premio Pulitzer Paul Muldoon, che ha dichiarato: “Questi scritti si basano sulle conversazioni che ho avuto con Paul McCartney per un periodo di cinque anni, e sono quanto di più vicino a un’autobiografia che potremo mai avere. Le sue intuizioni sul suo processo artistico confermano una cosa che avevamo già intuito: che Paul McCartney è una figura letteraria importante che attinge ed estende la lunga tradizione della poesia in inglese“.

NUOVO SINGOLO IN ARRIVO PER I GREEN DAY.

I GREEN DAY NUOVO SINGOLO IN ARRIVO: HERE COMES THE SHOCK sarà suonato e pubblicato negli USA il 21 febbraio 2021

ROCK NEWS


I GREEN DAY HANNO ANNUNCIATO L’USCITA DEL NUOVO SINGOLO HERE COMES THE SHOCK.

NUOVO SINGOLO IN ARRIVO PER I GREEN DAY. Nel giorno del quarantanovesimo compleanno del frontman Billie Joe Armstrong, I Green Day hanno annunciato l’arrivo del nuovo singolo Here Comes The Shock, che sarà suonato e pubblicato negli USA domenica 21 febbraio e rilasciato nel resto del mondo il giorno successivo.

La band ha inoltre rivelato che eseguirà il nuovo brano durante la partita tra Colorado Avalanche e Las Vegas Golden Knights durante l’NHL Outdoor Games previsto per questo sabato in diretta sulla NBC (ore 21 italiane).

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST

https://rockandwow.it/radio/

Ascolta “#RoCkAnDwOw Snack Music” su Spreaker.

GLI EVENTI LIVE

Non è la prima volta che la band partecipa con la propria musica agli eventi di NHL, già nel 2019 aveva presentato il brano Fire, Ready, Aim, tratto fa Father Of All…, durante una partita di hockey su ghiaccio.

BIOGRAFIA

Il gruppo nasce alla fine degli anni ’80 dalle ceneri dei Sweet Children, la band di Rodeo, California, in cui Billie Joe Armstrong (voce e chitarra) e Mike Dirnt (basso e cori) si fanno le ossa sin da giovanissimi. Nel 1989 esce per la Lookout il primo EP del gruppo, 1000 HOURS, seguito l’anno successivo da un altro EP, SLAPPY, e da un primo album, 39 SMOOTHE.
L’anno successivo è la volta di KERPLUNK, album che prelude ad un cambiamento d’etichetta e che vede l’ingresso in formazione del batterista Tre Cool. Il gruppo, suscitando un vespaio di polemiche, passa alla Reprise, per cui incide DOOKIE: è il 1994, e l’album vende oltre 9 milioni di copie in tutto il mondo. Seguono tour mondiali e la pubblicazione di altri due album, INSOMNIAC del 1995 e NIMROD del ’97…

ROCKANDWOW SNACK MUSIC 35^ P.TA

Ascolta “RoCkAnDwOw Snack Music 35^ P.ta” su Spreaker.


Snack Music 2021

Nuova puntata di RoCkAnDwOw Snack Music: circa tre quarti d’ora dedicati ai veri buongustai di musica. Ed ecco il programma in PodCast con più musica e molto materiale di cui nutrirsi.

E’ arrivato dunque, il format multi TASKING: scoprirete le curiosità che caratterizzano i brani che hanno costruito la storia della musica internazionale, ed effettueremo un viaggio epocale alla ricerca dei live che hanno fatto la storia del rock.

Inoltre, scopriremo quali sono state le donne che hanno in qualche maniera plasmato il rock sia femminile che non, vi condurremo in un viaggio alla ricerca di quei brani strettamente legati al cinema e viaggeremo per le principali città Europee alla ricerca di band storiche.

In questa puntata avremo modo di ascoltare Lenny Kravitz, Nina Hagen & Nina Hagen Band, The Smashing Pumpkins, Metallica, Francesco Setta, Faz Waltz, Arctic Monkeys, Motörhead, Asking Alexandria, Santana.

Insomma, tanta musica di qualità e molte notizie e curiosità dal mondo dello spettacolo, il tutto curato dallo staff di RoCkAnDwOw e raccontato dalla voce di Ark.

Ma snack Music è anche interattività: di fatto sarete voi a scegliere i pezzi da passare in trasmissione, ovviamente tra quelli proposti nei sondaggi presenti nel gruppo Facebook di Rockandwow (Clicca per visitare il gruppo). Inoltre, molto presto, potrete essere voi i veri protagonisti della trasmissione: come? Seguiteci su nostri canali per saperne molto di più!

L’interattività, qui da noi, è una costante: infatti, durante l’episodio, avremo modo di scoprire chi è il vincitore di “Clips On Air”, il Contest che premia il brano più interessante suggerito dai nostri utenti del gruppo Facebook.

In conclusione, è arrivato il format che stavate cercando: molta musica alternativa allo standard radiofonico, arricchita da “gustoso” materiale di cui “nutrirsi”, per trascorrere un po’ del vostro prezioso tempo in compagnia di Ark.