ROCKANDWOW SNACK MUSIC 44 Estate

RoCkAnDwOw Snack Music 44 Estate

RoCkAnDwOw Snack Music 44 Estate Free Music Podcast Rock . Nuovo appuntamento con Snack Music, la serie dedicata ai veri buongustai dell’arte che delizia le nostre orecchie. Quarto episodio della versione Summer, con tanto di Hit a tema (del passato e del presente) e un argomento inerente la bella stagione, studiato e raccontato nei minimi dettagli! Siete pronti a intraprendere questo viaggio con noi?


RoCkAnDwOw Snack Music 41 Estate, Free Music Podcast Rock: il format compatto della serie che ha "nutrito" i veri buongustai di musica.

LA GRAFICA

La grafica è curata nei minimi dettagli dal Fumettista Marco Fiorenza, che ha deciso di prendere parte al progetto RoCkAnDwOw e regalare dei veri e propri capolavori inerenti gli episodi del canale.

COS’E’ SNACK MUSIC ESTATE?

Snack Music cambia formula, in occasione della bella stagione! Infatti, verranno proposte tutte le Summer Hit, storiche e moderne (quelle che ci hanno fatto sognare). Inoltre, tutte le puntate saranno a tema, naturalmente inerente la bella stagione.

IN QUESTO EPISODIO (SURF)

In questo episodio si parlerà del Surf! Oramai, da diversi decenni, le coste di tutto il mondo attirano i fisici statuari dei surfer. Questo sport si è rapidamente diffuso in tutto il modo dopo gli anni’20, fino ad arrivare in Italia dove, complici le numerosissime locations a disposizione, ha registrato un boom di partecipanti dai primi anni 2000 ad oggi. Dal punto di vista sportivo statunitensi e australiani rimangono inarrivabili ma l’Italia, con il giovanissimo Leonardo Fioravanti, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nelle competizioni internazionali.

Sarà alle Olimpiadi di Tokyo 2021 che i surfisti di tutto il mondo potranno far vedere al grande pubblico per la prima volta nella storia le loro evoluzioni sulla shortboard, la specialità presente ai giochi. Infatti, insieme a KarateArrampicata Sportiva e Skate, anche nel Surf verranno assegnate per la prima volta le medaglie a 5 cerchi. Tra l’altro, a differenza ad esempio del Karate, il Surf è già stato confermato per le edizioni delle Olimpiadi di Parigi 2024 e Los Angeles 2028.

Per saperne di più ed ascoltare della buona musica a tema, andate al player e… Buon ascolto!

LA PLAY LIST…

In questa puntata ascolteremo:

  • Lou Reed – Charley’s Girl
  • Kid Rock – All Summer Long
  • Earth, Wind & Fire – September
  • Hole – Malibu
  • Lenny Kraviz – Fly Away
  • Francesco Baccini & Ladri di Biciclette – Sotto questo Sole
  • Red Hot Chili Peppers – Dani California
  • Jarabo De Palo – Bonito
  • Depeche Mode – Just Can’t Get Enough
  • The Beach Boys – Surfin’ U.S.A.
  • Steve Wonder – Isn’t She Lovely
  • New Radicals – You Get What You Give

Quindi, la musica di qualità non manca, così come le curiosità inerenti al tema dell’episodio, curate scrupolosamente dallo staff di RoCkAnDwOw e raccontate dalla voce di Ark.

INTERATTIVITA: I PROTAGONISTI SIETE VOI

Cambiando tema, torniamo a parlare di Snack Music (L’originale). Possiamo parlare di interattività: di fatto sarete voi a scegliere i pezzi da passare in trasmissione, ovviamente tra quelli proposti nei sondaggi presenti nel gruppo Facebook (Clicca per visitare il gruppo). Successivamente, molto presto, potrete essere voi i veri protagonisti della trasmissione: come? Seguiteci su nostri canali per saperne molto di più!

Concludendo è arrivato il format che stavate cercando: molta musica alternativa allo standard radiofonico, arricchita da “gustoso” materiale di cui “nutrirsi”. Un modo per trascorrere un po’ del vostro prezioso tempo in compagnia di Ark.

ADDIO DUSTY HILL

Addio Dusty Hill. È morto nel sonno all'età di 72 anni, lo storico bassista della Rock Band americana ZZ top.
Addio Dusty Hill. È morto nel sonno all’età di 72 anni, lo storico bassista della Rock Band americana ZZ top.

ROCK NEWS


L’ANNUNCIO DELLA SCOMPARSA

ADDIO DUSTY HILL

È morto nel sonno all’età di 72 anni, Dusty Hill, storico bassista della Rock Band americana ZZ top.
Lo hanno annunciato attraverso i social, Billy Gibbons e Frank Beard, componenti della band da 50 anni.

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST

https://rockandwow.it/radio/


ZZ TOP, INSERAPARABILI

La formazione degli ZZ Top non è mai mutata dal suo esordio, 1969, fino ad oggi. In tanti anni di carriera ed esperienza , la band ha spaziato da un genere all’altro, evolvendosi rispetto all’originaria matrice legata al blues e al country texano.

Negli anni Ottanta iniziarono ad integrare nella loro musica, i sintetizzatori, raggiungendo il loro maggior successo con il disco Eliminator nel 1983. Oltre a suonare il basso, Hill suonava anche le tastiere e in alcuni pezzi cantava con Gibbon.

TRACKLIST: I PRIMI 5 TITOLI

Un post del 21 luglio, sul sito web della band, aveva rivelato che Hill era impossibilitato a partire in tour. La nota diceva: “in un breve cambio di programma per tornare in Texas, per affrontare un problema all’anca“.

In quell’occasione la band aveva anticipato che il suo tecnico delle chitarre, Elwood Francis, lo avrebbe sostituito suonando il basso, la chitarra slide e l’armonica.
Quella fu la prima volta, in oltre 50 anni di attività, che si registrò sul palco l’assenza di uno degli storici membri della rock band.

LE DICHIARAZIONI DI GIBBONS

«Siamo rattristati dalla notizia che il nostro Compagno, Dusty Hill, è morto nel sonno nella sua casa di Houston, in Texas. Noi, insieme alle legioni di fan degli ZZ Top in tutto il mondo, sentiremo la mancanza della tua presenza solida, della tua natura buona e dell’impegno costante nel dare quel sottofondo monumentale ai “Top”.
Saremo per sempre legati a quel “Blues Shuffle in C”. Ci mancherai tantissimo amigo
». (Cit. Gibbons, Beard)

LE CAUSE DELLA MORTE

Non sono state rese note le cause della morte tranne che è morto nel sonno nella sua casa di Huston.

Fonte