OASIS COVER PER BENEFICENZA

ROCK NEWS


LENNY KRAVITZ, BRYAN ADAMS E TANTI ALTRI CANTANO GLI OASIS PER BENEFICENZA SULLE NOTE DI “STOP CRYING YOUR HEART OUT”

La storia della musica nel campo della beneficenza da parte delle rock star britanniche, è ricca di episodi. La più recente, è quella presentata il 13 Novembre 2020 alla BBC Radio 2. Emittente che supporta a Children In Need, charity che ha lo scopo di aiutare i bambini e i giovani del Regno Unito in difficoltà.

BRYAN ADAMS E ALTRI CANTANO GLI OASIS

Per supportare BBC Children In Need, quest’anno si è deciso di omaggiare gli Oasis, realizzando una cover di ‘Stop Crying Your Heart Out’. A realizzare il brano, è stata la superband composta da Bryan Adams, Lenny KravitzNile RodgersRobbie Williams, Kylie MinogueCher Yola. Il singolo, pubblicato dalla Decca Records, è stato registrato da Jeff Smith.

LA SUPERBAND

Ricapilando: gli artisti che formano questa superband sono: Bryan Adams, Izzy Bizu, Cher, Clean Bandit, Mel C, Jamie Cullum, Ella Eyre, Paloma Faith, Rebecca Ferguson. Jess Glynne, Sheku Kanneh-Mason, Lenny Kravitz, KSI, Lauv, Ava Max, Kylie Minogue, James Morrison, Gregory Porter, Nile Rodgers. La lista continua con Jack Savoretti, Jay Sean, Anoushka Shankar, Robbie Williams and Yola. La musica è opera della BBC Concert Orchestra con Grace Chatto e Sheku Kanneh-Mason al violoncello e Anoushka Shankar al sitar.

I PODCAST

Questo è Rockandwow, canale web di cultura e intrattenimento musicale, ma è anche podcast, con tante serie che non potete assolutamente perdere: https://rockandwow.it/radio/

ALICE COOPER: NUOVO ALBUM

ROCK NEWS


ALICE COOPER HA ANNUNCIATO L’USCITA DEL NUOVO ALBUM DI INEDITI “DETROIT STORIES”.

Alice Cooper ha annunciato il suo nuovo album di inediti. Il Re dello Shock Rock torna con Detroit Stories, il nuovo disco in uscita il prossimo 26 febbraio 2021. Domani, venerdì 13 novembre verrà pubblicato il primo singolo estratto: Rock ‘n’ Roll.

Detroit Stories segue l’EP dell’anno scorso Breadcrumbs, ed è un omaggio alla scena Rock n Roll più tosta e pazza di sempre. L’album prende il nome dalla città che lanciò la band di Alice Cooper

LA STORIA DI ALICE ED EZRIN

Era il 1970, quando il giovane produttore Bob Ezrin si recò in una fattoria nei sobborghi di Detroit. Si recò li per lavorare con la band di Alice Cooper. Alice abbandonò la sua Los Angeles per portare la sua gang nella sua città natale. La scena rock di quel luogo era leggendaria, tanto che diede vita all’hard rock, al garage rock, al soul, al funk, al punk. Il produttore seguì la band per 10 ore al giorno al fine di definirne il sound distintivo. Ogni volta che eseguivano alla perfezione un brano, i detenuti dell’ospedale criminale psichiatrico applaudivano divertiti. Fu così che nacque il classico sound Alice Cooper.

L’IDEA DI DESTROIT STORIES

Ed ecco che, 50 anni dopo, Alice e Ezrin hanno radunato in studio un gruppo di musicisti leggendari di Detroit. Ecco nascere Detroit Stories, il nuovo album di Alice Cooper che celebra quello spirito per una nuova era. 

ALICE COOPER E IL NUOVO ALBUM

L’album è stato prodotto con Wayne Kramer (chitarrista e cantautore dei MC5), Johnny “Bee” Badanjek (batterista dei Detroit Wheels), Paul Randolph (leggendario bassista della scan jazz e R&B di Detroit), Motor City Horns e altri musicisti del luogo. Le registrazioni sono state effettuate al Rustbelt Studios di Royal Oak, a Detroit, per Detroit, dagli abitanti di Detroit!

LE VERSIONI DI DESTROIT STORIES

Detroit Stories sarà disponibile su CD, CD+DVD Digipak, CD Box Set (che include CD, Blu-ray, T-shirt, una mascherina, una torcia e 3 sticker), e doppio vinile Gatefold dal 26 febbraio su earMUSIC.

Il DVD e il Blu-ray mostrano l’incredibile live performance “A Paranormal Evening At The Olympia Paris” per la prima volta su video. Con l’intera scena live ferma a causa del covid-19, Alice Cooper ha sentito il bisogno di condividere i suoi ultimi spettacoli con i fan, sperando di poter tornare presto in tour.

SEGUI I NOSTRI PODCAST

Questo è Rockandwow, canale web di cultura e intrattenimento musicale, ma è anche podcast, con tante serie che non potete assolutamente perdere: https://rockandwow.it/radio/