ADDIO DUSTY HILL

Addio Dusty Hill. È morto nel sonno all'età di 72 anni, lo storico bassista della Rock Band americana ZZ top.
Addio Dusty Hill. È morto nel sonno all’età di 72 anni, lo storico bassista della Rock Band americana ZZ top.

ROCK NEWS


L’ANNUNCIO DELLA SCOMPARSA

ADDIO DUSTY HILL

È morto nel sonno all’età di 72 anni, Dusty Hill, storico bassista della Rock Band americana ZZ top.
Lo hanno annunciato attraverso i social, Billy Gibbons e Frank Beard, componenti della band da 50 anni.

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST

https://rockandwow.it/radio/


ZZ TOP, INSERAPARABILI

La formazione degli ZZ Top non è mai mutata dal suo esordio, 1969, fino ad oggi. In tanti anni di carriera ed esperienza , la band ha spaziato da un genere all’altro, evolvendosi rispetto all’originaria matrice legata al blues e al country texano.

Negli anni Ottanta iniziarono ad integrare nella loro musica, i sintetizzatori, raggiungendo il loro maggior successo con il disco Eliminator nel 1983. Oltre a suonare il basso, Hill suonava anche le tastiere e in alcuni pezzi cantava con Gibbon.

TRACKLIST: I PRIMI 5 TITOLI

Un post del 21 luglio, sul sito web della band, aveva rivelato che Hill era impossibilitato a partire in tour. La nota diceva: “in un breve cambio di programma per tornare in Texas, per affrontare un problema all’anca“.

In quell’occasione la band aveva anticipato che il suo tecnico delle chitarre, Elwood Francis, lo avrebbe sostituito suonando il basso, la chitarra slide e l’armonica.
Quella fu la prima volta, in oltre 50 anni di attività, che si registrò sul palco l’assenza di uno degli storici membri della rock band.

LE DICHIARAZIONI DI GIBBONS

«Siamo rattristati dalla notizia che il nostro Compagno, Dusty Hill, è morto nel sonno nella sua casa di Houston, in Texas. Noi, insieme alle legioni di fan degli ZZ Top in tutto il mondo, sentiremo la mancanza della tua presenza solida, della tua natura buona e dell’impegno costante nel dare quel sottofondo monumentale ai “Top”.
Saremo per sempre legati a quel “Blues Shuffle in C”. Ci mancherai tantissimo amigo
». (Cit. Gibbons, Beard)

LE CAUSE DELLA MORTE

Non sono state rese note le cause della morte tranne che è morto nel sonno nella sua casa di Huston.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.